Il CLT si riconferma Società fucina di piccoli e grandi talenti: sabato scorso, Lavinia Cianchini, Matilde Spina, Annaluna Bonifazi, Elena Ciliani e Elena Maria Tarani hanno preso parte alla fase Interregionale della 4^ Zona Tecnica (Abruzzo, Emilia Romagna, Marche e Umbria) del programma Gold di ginnastica artistica femminile, riservate alle allieve qualificate di diritto nelle fasi regionali. Grandi prestazioni e una qualificazione diretta che rappresenta un risultato storico per la ginnastica umbra.

La competizione si è aperta il pomeriggio con il programma L1 e L2 che ha visto protagoniste le ginnaste più piccole, Anna Tarani e Elena Ciliani, che hanno reagito benissimo all’emozione della gara, riuscendo a concludere i cinque attrezzi: volteggio, parallele asimmetriche, trave, corpo libero e sbarra con i cinghietti, ottenendo rispettivamente un meritatissimo 9° posto nella categoria L1 e 18° posto nella categoria L2.

A seguire è stata la volta delle ginnaste Allieve più grandi, Lavinia Cianchini, Matilde Spina e Annaluna Bonifazi. Le tre ginnaste hanno condotto la gara con grinta e determinazione, contro ginnaste di Regioni con tradizioni storiche nella ginnastica artistica femminile. La gara per loro è iniziata dall’attrezzo della parallela asimmetrica, attrezzo impegnativo che ha visto tutte e tre le ginnaste riuscire a concludere l’esercizio con un’ottima esecuzione tecnica.

A seguire, la sbarra con cinghietti, dove Annaluna ha ottenuto il miglior punteggio, e subito dopo la trave dove Lavinia ha eseguito un eccellente esercizio con numerose difficoltà tecniche ottenendo il miglior punteggio della gara. La gara è terminata con il volteggio, dove le nostre ginnaste hanno confermato con l’ottima esecuzione dei salti il loro valore tecnico.

Al termine della gara Lavinia Cianchini è salita sul primo gradino del podio con un punteggio di 89.075 seguita al secondo posto da una ginnasta della società Serra dell’Emilia Romagna con il punteggio di 86.250 e da Annaluna Bonifazi in terza posizione con 85.575 punti. Matilde Spina ha ottenuto una meritatissima decima posizione.
Con questo risultato Lavinia e Annaluna si sono qualificate di diritto alla fase Nazionale che si disputerà il prossimo 17 maggio.
Un plauso a tutte le ginnaste, ai tecnici Francesca Chiapperini, Valentina Federici, Pietro Baiocco, Monica Castiglione e a tutto lo staff dirigenziale per il risultato storico ottenuto dalla società e dalla ginnastica artistica femminile dell’Umbria.